CategorieNovità

Lo yogurt: un prodotto sano e perfetto per l’estate

Lo yogurt è un sottoprodotto della lavorazione del latte,  che può essere di qualsiasi animale (capra, mucca e pecora) e anche di origine vegetale (come il latte di soia, di riso, di noci…) perché deriva essenzialmente dalla fermentazione degli zuccheri.

Infatti, se nel latte entrano alcuni batteri particolari che industrialmente vengono inseriti di proposito, questi hanno una particolare attività detta fermentazione.

 

Per prima cosa scindono lo zucchero principale del latte, il lattosio, nelle due unità di base che sono il glucosio e il galattosio, poi si “mangiano” quest’ultimo formando un acido: il famoso acido lattico. Questo acidifica il prodotto, rendendo la vita impossibile ad altri batteri e facendo sì che il latte possa conservarsi più a lungo.

Ed è per questo motivo che lo yogurt è molto più acido rispetto al latte di partenza.

Perché lo yogurt tradizionale non è quello del supermercato

Eppure lo yogurt a cui siamo abituati non è acido! Perché quello non è yogurt.

Il marketing, negli anni ’80, ha fatto un così grande lavoro in Italia, facendo credere che quei barattolini ai vari gusti molto dolci che troviamo nei supermercati fossero yogurt.

Si tratta di uno yogurt con aggiunta di panna o zucchero per renderlo più appetibile, soprattutto ai bambini.

 

Venite a trovarci e chiedete dello yogurt, quello vero.

Sentirete la differenza e non lo lascerete più, anche quello con la frutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *